biscotto - Sito ufficiale della Associazione Pro Loco di Roccalbegna

Vai ai contenuti

Menu principale:

  XXXVIII SAGRA DEL BISCOTTO SALATO DI ROCCALBEGNA  

A Roccalbegna (GR), nei giorni dal 13 al 17 agosto, si svolgerà la  Sagra del Biscotto Salato di Roccalbegna, manifestazione organizzata dalla Pro Loco che quest’anno giunge alla XXXVIII edizione.
Il Biscotto Salato di Roccalbegna è il prodotto ottenuto dalla lavorazione, lessatura e successiva cottura in forno di un impasto a base di farina, lievito, olio extravergine di oliva, acqua, semi di anice e sale.
Alla Pro Loco di Roccalbegna va il merito di aver preservato e tutelato questa tradizione e questo prodotto, le cui origini si perdono nel Medioevo: grazie alle materie prime semplici e facilmente reperibili era molto diffuso in tutte le famiglie.
Dalla ricerca sulle fonti orali locali si scopre che “…una volta, nelle famiglie era un lusso fare i biscotti e non tutti se lo potevano permettere per quello “scialo” d’olio che richiedevano e l’olio era un “bene di Dio” da tenere di conto” e si continua con “….il Biscotto salato compariva 2/3 volte l’anno, sapeva ben fare la sua parte nell’alimentazione se usato con parsimonia. Si conservava a lungo nella “madia” e conservava a lungo il suo profumo. Un pezzo di Biscotto rompeva la fame, si sposava bene con il latte e il caffelatte dolce costituendo una sorta di sostanziosa colazione; era ottimo con il vino, soprattutto rosso, per completare un pasto o per riscaldare la compagnia, a veglia, centellinato” e ancora “durante la Seconda Guerra Mondiale, per confezionare i pacchi da spedire tramite la Croce Rossa Internazionale ai prigionieri in Germania, si usavano sempre i biscotti salati perché nutrienti e non alterabili nel tempo. Unico accorgimento era cambiare la forma, perché non rubassero troppo spazio: venivano tagliati a rettangoli e così lessati e dorati in forno. Se arrivavano – non tutti i pacchi, purtroppo, arrivavano a destinazione – il biscotto era una benedizione di Dio per quei poveretti”.
Il programma della manifestazione verrà pubblicato nei mesi prossimi e sin da ora la Pro Loco  vi invita alla Sagra e con l’occasione visitare lo splendido Borgo di Roccalbegna, ricco di cultura ed inserito in paesaggio meraviglioso, ai piedi dell’Amiata e a venti minuti dalle Terme di Saturnia.
 
Torna ai contenuti | Torna al menu